spot_img

Afghanistan: era già tutto scritto a Doha


L'ex numero due della Nato, l’ambasciatore Alessandro Minuto Rizzo, aveva già evidenziato nel suo libro del 2009 "La strada per Kabul" le criticità dell’intervento occidentale in Afghanistan

L’ex numero due della Nato, l’ambasciatore Alessandro Minuto Rizzo, aveva già evidenziato nel suo libro del 2009 “La strada per Kabul” le criticità dell’intervento occidentale in Afghanistan

Nel suo libro del 2009 La strada per Kabul, l’ambasciatore Alessandro Minuto Rizzo – una lunga carriera alla Farnesina culminata con la nomina a segretario generale aggiunto dell’Alleanza Atlantica – i problemi e le criticità dell’intervento occidentale in Afghanistan li aveva già messi tutti in evidenza.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo