spot_img

America Latina: il pericoloso declino della democrazia


Personalismi, velleità autocratiche, regimi d'eccezione e corruzione. La democrazia in America Latina ha ricevuto duri colpi negli ultimi mesi. E da Latinobarometro un sondaggio shock: per un latinoamericano su due non sempre è preferibile all'autoritarismo.

Le recenti tendenze registrate in diversi paesi latinoamericani hanno riaperto il dibattito intorno alla tenuta democratica delle istituzioni della regione.

In Perù, tutti i presidenti eletti dal 2016 sono stati deposti, e l’attuale presidente Dina Boluarte vanta il sostegno più basso della regione. L’elezione di Javier Milei in Argentina, e la sua promessa di “dare fuoco” alla banca centrale e “schiacciare tutti i collettivisti di merda” ha acceso l’allarme in un paese la cui classe politica è da anni in preda ad una crisi di fiducia fenomenale. In Ecuador, dopo le dimissioni del presidente Guillermo Lasso nel 2023 e l’elezione di Daniel Noboa nell’ottobre scorso, le istituzioni subiscono il gravissimo attacco da parte della criminalità organizzata che lo stato affronta con la sospensione di buona parte delle libertà individuali. In Guatemala, gli esponenti del sistema politico sconfitto alle elezioni del 2023 hanno provato in ogni modo ad evitare l’insediamento del presidente eletto Bernardo Arévalo, scatenando anche reazioni internazionali in difesa della democrazia guatemalteca. Nel Salvador, il presidente Nayib Bukele è riuscito ad ottenere una moratoria dalla corte costituzionale, da lui nominata, per scavalcare la costituzione e presentarsi alle elezioni del 4 febbraio, in un paese in “stato d’eccezione” dal marzo del 2022. L’inasprimento della repressione in Nicaragua e l’incertezza sulle elezioni presidenziali previste per quest’anno in Venezuela gettano un’ulteriore ombra sul ripristino dello status di democrazie liberali in quei paesi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo