spot_img

Riprendono le tensioni tra Armenia e Azerbaijan


Per Yerevan, gli azeri non avrebbero rispettato il cessate il fuoco. Baku: basta provocazioni

Per Yerevan, gli azeri non avrebbero rispettato il cessate il fuoco. Baku: basta provocazioni

Il conflitto tra Armenia e Azerbaijan per il Nagorno Karabakh continua a intralciare il regolare rapporto tra le due nazioni, che nei giorni scorsi hanno reciprocamente accusato i rispettivi eserciti di violazione dei patti. A farne le spese principalmente sarebbero ancora gli armeni, già sconfitti nell’ultima guerra: tre i soldati morti negli scontri con le truppe di Baku, a dimostrazione che la tensione rimane altissima e che lo spazio per il dialogo risulta ancora limitato.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo