spot_img

Non missili, ma microbi: il discorso di Bill Gates


"La mancanza di preparazione potrebbe permettere alla prossima epidemia di essere molto più devastante dell'ebola". Il filantropo aveva già lanciato l'allarme nel 2015

“Quand’ero ragazzo, il disastro di cui ci si preoccupava di più era la guerra nucleare. Oggi il più grande rischio di catastrofe globale non è più questo. Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone, nei prossimi decenni, è più probabile che sia un virus altamente contagioso piuttosto che una guerra”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo