spot_img

arte e architettura

L’Ambasciata d’Italia a Dublino porta in Irlanda le opere di Davide Rivalta

Le sculture animaliste dell’artista emiliano in due diversi spazi della capitale irlandese nella mostra Grazing in Lucan

Arabia Saudita: due nuovi musei per AlUla progettati da Ghotmeh e Khan

In Arabia Saudita, l’apertura di due grandi musei per la salvaguardia del patrimonio storico e naturale nelle principali aree di interesse della città di AlUla

La Biennale 2023 guarda al futuro puntando sull’Africa

La Biennale di Architettura 2023 – The Laboratory of the Future – è la prima grande Mostra impegnata nel contrasto al cambiamento climatico, proponendo un modello più sostenibile per la progettazione, l’allestimento e lo svolgimento di tutte le sue attività

Ipotesi Metaverso: Emmanuele F.M. Emanuele porta a Roma l’arte phygital

“Coniugare la tradizione con il nuovo che avanza”: una mostra ideata e voluta da un inarrestabile filantropo

Bengasi, dalla guerra civile al piano di ricostruzione  

Conversazione con il direttore del Benghazi Salam Center, Faraj Najem, sul grande progetto di ricostruzione della città, presentato il 17 giugno scorso e precedentemente approvato dal Comune di Bengasi

Iva ridotta per l’arte, un’operazione che l’Italia attende da tempo

La direttiva europea entrerà in vigore il 1 gennaio del 2025 ma dovrà essere approvata da ciascuno dei  27 Paesi membri, entro il 31 dicembre 2024

Chipperfield è il vincitore del Pritzker Architecture Prize 2023 

Architetto civico, urbanista e attivista, Sir David Alan Chipperfield è stato insignito della più alta onorificenza ufficialmente riconosciuta nel campo dell’architettura internazionale

Una mostra stellare per Palazzo Strozzi a Firenze 

Pittura, scultura, installazione, fotografia, video e performance: le principali ricerche artistiche degli ultimi decenni firmate dai più importanti autori contemporanei italiani e internazionali, da Maurizio Cattelan a Damien Hirst

The Laboratory of the Future : è la critica al passato la chiave del futuro

La Biennale di architettura di Lesley Lokko invita a ripensare l’Africa come centro di una modernità coloniale, violenta, invasiva ed estrattiva. Una modernità che l’architettura, come disciplina e come pratica critica, può aiutare a disfare

Biennale di Venezia: Reporting from the Front

“Durante un suo viaggio in America del Sud, Bruce Chatwin incontrò una anziana signora che camminava nel deserto trasportando una scala di alluminio sulle spalle. Era l’archeologa tedesca Maria Reiche, che studiava le linee di Nazca. A guardarle stando con i piedi appoggiati al suolo, le pietre non avevano alcun senso, sembravano soltanto banali sassi. Ma dall’alto della scala, le pietre si trasformavano in uccelli, giaguari, alberi o fiori.” Con queste parole e la foto dell’anziana signora sulla scala nel deserto come manifesto, Alejandro Aravena, architetto cileno creatore del Do Tank ELEMENTAL (promotore di progetti di edilizia a basso costo basati su un modello di crescita progressiva affidata agli abitanti), introduce la sua Biennale, Reporting From the Front.

ULTIME NOTIZIE

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo