spot_img

La notizia del giorno

Elezioni presidenziali in Senegal domenica 24 marzo

Quale sarà il ruolo di Macky Sall e di Ousmane Sonko? I due uomini politici di punta del Senegal sono fuori dai giochi, rispettivamente per aver raggiunto il limite massimo di mandati e per la condanna. Ma è chiaro a tutti che sono loro a guidare i due schieramenti

Haiti nel baratro, in mano alle gang

Dopo le dimissioni del primo ministro Ariel Henry le forze politiche haitiane negoziano la creazione di un governo di transizione con il sostegno internazionale. Intanto il paese è in mano ad un inedito sodalizio tra le bande criminali.

Il nuovo tour asiatico di Antony Blinken

Il Segretario di Stato americano prova a dare qualche segnale di rassicurazione ai partner e alleati in Asia orientale. Oggi al summit in Corea del Sud e domani dal Presidente Marcos nelle Filippine per rafforzare l’asse con Manila.

Mar Rosso: gli attacchi Houthi, le missioni internazionali e il ruolo dell’Italia

Canale di Suez bloccato: le navi cargo hanno 20 giorni di navigazione in più per circumnavigare l’Africa con un incremento del costo del trasporto dall’Asia all’Europa del 360%. A Suez transitava il 40% del Made in Italy, a rischio il 16% dell’export italiano.

Quale governo si potrà fare in Portogallo?

In Portogallo la coalizione di centrodestra Alleanza Democratica ha vinto le elezioni con il 29%, dopo 9 anni di governo socialista, ma i numeri non bastano a governare da sola. Il partito Chega di estrema destra è cresciuto ed è diventato il terzo partito con il 18%.

Argentina: la città di Rosario sotto assedio narco

Terrore nella città di Messi e Di María. Le autorità inaspriscono le condizioni di detenzione dei boss e le gang rispondono uccidendo civili a caso nelle strade. Il presidente Milei schiera le forze federali ma la città è paralizzata.

India/Cina e la frontiera contesa

L’India sposta migliaia di truppe nei pressi del confine con la Cina. Si riaccendono gli animi lungo la cosiddetta linea MacMahon, una diatriba che ha origine da un accordo del secolo scorso tra il Tibet autonomo e l’India britannica, non riconosciuto da Pechino.

Preoccupazione internazionale per la crisi haitiana

Le gang di Port-au-Prince esigono la rinuncia del primo ministro Ariel Henry, bloccato a Puerto Rico. Pronta una nuova missione internazionale di sicurezza, ma Usa e alleati cominciano a considerare la possibilità di anticipare le elezioni.

Dal Congo all’Italia le prime esportazioni di gas

In seguito alla crisi energetica, Eni, presente dal 1968 in Congo dove gode di un monopolio nella gestione del gas, ha raggiunto un accordo con lo stato africano. Il 27 febbraio è partito il primo carico che raggiungerà il porto di Piombino nei prossimi giorni.

Iniziate oggi a Pechino le “Due Sessioni”, conferenza politica annuale

Sul tavolo, Pil, stimoli economici, nomine e novità normative come l’aggiornamento della legge sul segreto di stato. Grande attenzione ai segnali in arrivo sulla politica estera. Dalle parole di Wang e Xi emergeranno segnali importanti su come Pechino intende porsi a livello globale nei prossimi mesi.

ULTIME NOTIZIE

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo