spot_img

Cuba, la sopravvivenza della Revolución


Oggi più che mai l'isola caraibica lotta per la sopravvivenza e la causa principale è l'embargo statunitense. Ma perché i fratelli Castro non sono riusciti a garantirle un minimo di autosufficienza?

Oggi più che mai l’isola caraibica lotta per la sopravvivenza e la causa principale è l’embargo statunitense. Ma perché i fratelli Castro non sono riusciti a garantirle un minimo di autosufficienza?

All’indomani delle clamorose proteste a Cuba, che hanno ridestato un’eccezionale attenzione in tutto il mondo con i più svariati commenti, risulta evidente quanto l’isola caraibica abbia fatto la storia, e come al contempo sia forse prossimo il suo capolinea per la situazione insostenibile che vive.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo