spot_img

Diritti umani in Africa, a che punto siamo


È iniziata la 69esima sessione ordinaria della Commissione africana sui diritti umani e dei popoli. Human Rights Watch coglie l’occasione per sollecitare l'Unione africana ad affrontare urgentemente l'aggravarsi della crisi dei diritti umani nel continente

Lunedì scorso a Banjul, capitale del Gambia, sono cominciati i lavori della 69esima sessione ordinaria della Commissione africana sui diritti dell’uomo e dei popoli (ACHPR), che si concluderanno il prossimo 5 dicembre.

L’ACHPR è stata istituita dall’Assemblea dei capi di Stato e di Governo dell’allora Organizzazione dell’Unione africana (dal luglio 2001 divenuta Unione africana) come organo competente a promuovere e assicurare la tutela dei diritti fondamentali e di quelli dei popoli africani.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo