spot_img

Anche la Germania e il Canada guardano al Pacifico


I due Paesi vogliono entrare a far parte dei Partners in the Blue Pacific, il gruppo informale composto da Usa, Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Regno Unito. In settimana sono previsti annunci su progetti di cavi sottomarini di Internet

I due Paesi vogliono entrare a far parte dei Partners in the Blue Pacific, il gruppo informale composto da Usa, Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Regno Unito. In settimana sono previsti annunci su progetti di cavi sottomarini di Internet

Il Canada e la Germania vogliono entrare a far parte dei Partners in the Blue Pacific, il raggruppamento informale focalizzato sulla regione dell’Asia-Pacifico creato dagli Stati Uniti a giugno: ne sono già membri l’Australia, il Giappone, la Nuova Zelanda e il Regno Unito, mentre l’India ha lo status di osservatrice.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo