spot_img

Giappone, Regno Unito e Italia: accordo militare trilaterale sul programma Tempest


Lo sviluppo dei caccia di nuova generazione rappresenta opportunità e vantaggi economici, industriali, politici e militari per i tre Paesi. I dettagli sulla progettazione e ripartizione saranno annunciati l'anno prossimo

Stando a Reuters, questa settimana il Regno Unito, il Giappone e l’Italia annunceranno un accordo per lo sviluppo congiunto di un aereo da caccia di nuova generazione, nel quale confluiranno il programma britannico Tempest (realizzato dalla società aerospaziale BAE Systems in collaborazione con l’italiana Leonardo) e il programma giapponese F-X Fighter (guidato da Mitsubishi Heavy Industries).

Opportunità e vantaggi per i tre Paesi

Per l’Italia, l’integrazione dei programmi rappresenterà un’opportunità industriale ed economica, che le consentirà di entrare in un mercato solitamente dominato dalle aziende statunitensi. Per il Regno Unito e il Giappone, che stanno approfondendo i loro legami militari, invece, il beneficio sarà anche politico: Londra si assicurerà un ruolo maggiore nella sicurezza in Asia, mentre Tokyo avrà a disposizione nuovi mezzi e partner per accrescere le capacità di deterrenza nei confronti della Cina.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo