spot_img

A Singapore lo Shangri-La Dialogue summit sulla difesa


Da settimane gli sherpa statunitensi e cinesi sono a lavoro per rendere possibile quello che sarebbe il primo faccia a faccia tra i due capi della difesa di Washington e Pechino. Temi forti Taiwan e Indo-Pacifico

Da settimane gli sherpa statunitensi e cinesi sono a lavoro per rendere possibile quello che sarebbe il primo faccia a faccia tra i due capi della difesa di Washington e Pechino. Temi forti Taiwan e Indo-Pacifico

Sarà sotto la lente d’ingrandimento della comunità internazionale il summit sulla difesa Shangri-La Dialogue di Singapore, che diventa prezioso per comprendere le posizioni in campo tra gli attori protagonisti della regione dell’Indo-Pacifico e, ancor di più, per capire quali spiragli possono esserci sull’asse Washington-Pechino. Quelle che prima erano solo voci si stanno, via via, trasformando in concretezza relativamente al primo faccia a faccia tra due figure di peso negli equilibri geopolitici, ovvero i responsabili della difesa statunitense e cinese, Lloyd Austin e Wei Fenghe.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo