spot_img

Taiwan/Usa/Cina: tensioni, reazioni e compromessi


Lai Ching-te, vicepresidente di Taiwan e candidato alle presidenziali di gennaio 2024 per il partito di maggioranza, è in viaggio negli Stati Uniti. "Se Taiwan è sicura, il mondo è sicuro. Se sullo Stretto di Taiwan c'è pace, nel mondo c'è pace", ha dichiarato durante un evento a New York.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo