spot_img

Una mostra stellare per Palazzo Strozzi a Firenze 


Pittura, scultura, installazione, fotografia, video e performance: le principali ricerche artistiche degli ultimi decenni firmate dai più importanti autori contemporanei italiani e internazionali, da Maurizio Cattelan a Damien Hirst

Maurizio Cattelan, Sarah Lucas, Damien Hirst, Cindy Sherman, William Kentridge, sono solo alcuni dei nomi degli artisti inclusi nella grande mostra ospitata fino al 18 giugno 2023 a Palazzo Strozzi a Firenze.

Reaching for the stars, questo il titolo della rassegna, presenta le opere della Collezione Sandretto Re Rebaudengo, tra le più prestigiose collezioni italiane d’arte contemporanea, in un percorso espositivo articolato a cura di Arturo Galansino, Direttore di Fondazione Palazzo Strozzi. Pittura, scultura, installazione, fotografia, video e performance: il progetto esplora le principali ricerche artistiche degli ultimi decenni proponendo ai visitatori uno sguardo sui nomi che sono entrati a pieno titolo nel firmamento dell’arte globale, insieme a uno sguardo alle più giovani generazioni. “Ospitare una collezione come questa a Firenze – ha affermato Galansino in conferenza stampa – significa celebrare i valori di committenza della città dov’è nato il grande collezionismo. La collaborazione tra Palazzo Strozzi e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo va oltre la semplice esposizione delle opere, ma rappresenta una sinergia di valori, una piattaforma condivisa attraverso la quale stimolare accessibilità, partecipazione e sperimentazione”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo