spot_img

Usa/India: (quasi) tutti pazzi per Modi


Il Presidente Biden ha riservato una calorosa accoglienza al Premier indiano. Le dichiarazioni di reciproca fiducia e comprensione si sono tradotte in una serie di accordi che rafforzeranno i legami economici e militari tra i due Paesi

Dalla visita di stato del Presidente indiano Narendra Modi a Washington emerge una dichiarazione congiunta in cui si parla di India e Usa come di due “dei partner più vicini al mondo”. Poi ancora: “La partnership globale e strategica tra Stati Uniti e India è ancorata a un nuovo livello di fiducia e comprensione reciproca ed è arricchita dai caldi legami di famiglia e amicizia che uniscono indissolubilmente i nostri Paesi.”

Il tutto prende forma con un obiettivo ben preciso, per quanto tacito: per arginare l’ascesa della Cina e far fronte alla sua assertività nelle dinamiche territoriali e politiche dell’ Indo-Pacifico, l’India è un attore cruciale e un partner imprescindibile per gli Stati Uniti.

Dalle parole ai fatti

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo