spot_img

La Cina promette vaccini e investimenti in Africa


Pechino attuerà anche diversi progetti e invierà 1.500 esperti. Xi Jinping ha annunciato investimenti nei campi della sanità, innovazione digitale, sviluppo sostenibile ed export

Pechino attuerà anche diversi progetti e invierà 1.500 esperti. Xi Jinping ha annunciato investimenti nei campi della sanità, innovazione digitale, sviluppo sostenibile ed export

Un tempo erano i ponti e le strade, oggi sono i vaccini. La competizione internazionale tra potenze si fa anche così. Partecipando in video all’ottavo Forum di cooperazione sino-africana (FOCAC, Forum on China–Africa Cooperation) il Presidente cinese Xi Jinping ha annunciato che Pechino donerà un miliardo di dosi all’Africa, spedendone direttamente 600 milioni, mentre 400 milioni verrebbero fornite attraverso la produzione congiunta di aziende cinesi e dei Paesi africani interessati. La Cina costruirà anche 10 progetti sanitari in Africa e invierà 1.500 esperti. Xi ha anche parlato di economia annunciando crediti e cooperazione nei campi della sanità, innovazione digitale, promozione del commercio e lo sviluppo sostenibile e, soprattutto, l’aumento dell’import. Il problema è che la maggior parte dell’import di prodotti africani non riguarda, appunto, prodotti, ma materie prime e minerali.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo